chirurgia intima genitali - Chirurgia Plastica Estetica - Dott. Antonio Tambuscio

interventi

CHIRURGIA INTIMA


La chirurgia intima è un campo relativamente giovane della chirurgia estetica, in rapida espansione. I genitali esterni femminili, esattamente come altri organi, possono andare incontro a cambiamenti estetici e alla perdita di funzionalità in seguito ai parti o per semplice invecchiamento. Ciò comporta spesso un disagio sia sul piano estetico che psicologico e sessuale. Il ringiovanimento delle parti intime e il ripristino della loro funzionalità è oggi una realtà concreta.






In cosa consiste precisamente il restringimento vaginale?

Per restringere il canale vaginale si utilizzano in genere due metodiche. La prima è un vero e proprio restringimento chirurgico che consiste nell'asportazione di una porzione di mucosa del canale vaginale ed eventualmente  il restringimento della muscolatura. Il secondo metodo, che può essere abbinato al primo è un trapianto di tessuto adiposo (lipofilling) sottomucoso che consente un restringimento circolare del diametro del canale vaginale.

Dopo l'intervento di ricostruzione dell'imene, potrò avere un normale sanguinamento al primo rapporto?

Trascorsi circa 25 giorni dall'intervento di imenoplastica (ricostruzione dell'imene) è possibile avere un rapporto sessuale con un normale sanguinolento. E' consigliabile comunque fare una visita di controllo ad un mese circa dall'intervento per verificare la perfetta guarigione.

Dove cade la cicatrice del lifting scrotale?

La riduzione del sacco scrotale (lifting) consiste nell'asportazione di una striscia di cute lungo la linea mediana del sacco. L'incisione viene posizionata esattamente lungo il "rafe" offero la linea di sutura naturale fra i due testicoli. Dopo una fase iniziale di normale arrossamento la cicatrice scompare quasi completamente.



In seguito ad una liposcultura del pube mi si sono gonfiati molto i testicoli. E' normale? Cosa si può fare?

La liposcultura della regione sovra pubica, come tutte le liposuzioni, comporta l'accumulo di liquidi (edema) nel primo post operatorio e talvolta è presente anche qualche piccolo versamento di sangue (generalemnte molto poco). Per un semplice fenomeno di gravità, questi liquidi si accumulano spessissimo nel sacco scrotale che è particolarmente lasso e dilatabile. E' un fenomeno pressochè costante che non deve assolutamente preoccupare e si risolve spontaneamente in pochi giorni.



La riduzione delle piccole labbra è un intervento mutuabile? Se no quanto costa?

L'intervento di riduzione delle piccole labbra non è quasi mai mutuabile salvo rarissimi casi di gravità eccezionale con difficoltà nello svolgere semplici attività quotidiane come correre, sedersi, andare in bicicletta, etc... Le tariffe variano da chirurgo a chirurgo tra 1250 e 2500 euro.



Cos'è l'aumento delle grandi labbra? Dopo quanto tempo è possibile fare sport o avere rapporti sessuali?

Analogamente alle piccole labbra anche le grandi labbra dei genitali esterni femminili possono subire un processo di invecchiamento svuotandosi e perdendo turgore (ipotrofia delle grandi labbra). In questo caso la procedura indicata è quella del lipofilling delle grandi labbra. Questo intervento non è altro che un normale lipofilling utilizzato per ridare tonicità e volume alle grandi labbra. L’intervento è spesso associato alla riduzione delle piccole labbra. La ripresa dell'attività sportiva così come dei rapporti sessuali è possibile dopo circa 20 giorni.



Ho un problema di "grandezza" delle piccole labbra che mi crea molti fastidi durante l'attività sportiva. Cosa si può fare?

Le gravidanze, una predisposizione individuale o anche il semplice invecchiamento possono portare ad una ipertrofia (eccesso) delle piccole labbra dei genitali esterni femminili. Ciò, oltre che essere antiestetico, può rendere difficoltoso il rapporto sessuale o rendere fastidioso svolgere attività fisiche e/o sportive, come correre o andare in bicicletta. Con un semplice intervento chirurgico di riduzione è possibile rimodellare le piccole labbra ed eliminare definitivamente il problema. L’intervento è spesso associato all’aumento delle grandi labbra ed è eseguibile in poche decine di minuti, ambulatorialmente.



Dopo quanto tempo è possibile riprendere l’attività sessuale dopo l'intervetno di aumento delle grandi labbra?

aumento delle grandi labbra con tecnica del lipofilling prevede un periodo di astinenza di circa 25-30 giorni. Il motivo di questa lunga attesa è che bisogna attendere che il maggior quantitativo possibile di tessuto adiposo attecchisca nella sede di impianto. Le prime 3-4 settimane sono cruciali per l’attecchimento del grasso trapiantato che deve essere vascolarizzato da nuovi vasi sanguigni formatisi nella sede accettrice. Qualsiasi traumatismo è per consentire al maggior quantitativo possibile di grasso di sopravvivere e rendere maggiormente efficace l’intervento.



Dopo quanto tempo è possibile riprendere l’attività sessuale dopo riduzione delle piccole labbra?

Dopo un intervento di riduzione delle piccole labbra è necessario astenersi dall’attività sessuale almeno fino alla guarigione completa delle ferite mucose e cutanee. Il tempo necessario è normalmente 12-14 giorni. Alcuni punti di sutura possono tuttavia permanere fino al 20° giorno post operatorio ma la loro presenza non da più di tanto fastidio.







Prenotare visita Dr. Chirurgo Plastico Estetico e Ricostruttivo Dr. Tambuscio

Per prenotare una visita specialistica con il Dr. Tambuscio scegli fra le seguenti la sede a te più vicina.
Segui le indicazioni per fissare l'appuntamento.




Padova - Clinica Città Giardino
Via F. Piccoli 6, 35123, Padova
Telefono: 049 8911049
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Mestre Venezia - CLINICA TORRE EVA
Via Bruno Maderna, 7, 30174, Mestre, Venezia
Telefono: 041 957703
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Verona - Prestige Day Clinic
via Monte Baldo 12/B, 37069 Villafranca, Verona
Telefono: Per informazioni: info@antoniotambuscio.it
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Vibo Valentia - Clinica Villa dei Gerani
Via Savio 10, 89900 Vibo Valentia
Telefono: 0963 547556
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Treviso - Ambulatorio San Raffaele
via delle Industrie, 2/1 , 31032, Casale sul Sile, Treviso
Telefono: Per informazioni: info@antoniotambuscio.it
Vedi maggiori informazioni su questa sede



Rimani aggiornato sui focus, pubblicazioni, faq e promozione

Inserisci i tuoi dati per ricevere le nostre mail mensili.
Il tuo indirizzo e-mail *

In che provincia abiti? *


*Acconsento al trattamento dei dati personali secondo i termini di Legge sopra specificati
*Acconsento di ricevere newsletter e promozioni tramite e-mail

Tutti i campi con * sono obbligatori