PRENOTA UN CONSULTO
DIRECT LINE: 392 0682266

Decorsi: blefaroplastica


La blefaroplastica, indicata principalmente per la correzione delle borse palpebrali superiori e inferiori e la rimozione di eccessi di pelle e rugosità, è un intervento praticamente indolore eseguito in anestesia locale con un'eventuale leggerissima sedazione. Il tempo d'esecuzione è normalmente di un'ora per le palpebre superiori o inferiori e di due ore per la blefaroplastica completa. Il recupero post operatorio è molto veloce e la guarigione delle ferite è sorprendentemente rapida. Vediamo in dettaglio il decorso delle prime tre settimane, a partire dal giorno dell'intervento.



PRIMA DI COMINCIARE


Il giorno dell'operazione la paziente si presenta circa un'ora prima, possibilmente a digiuno e senza trucco. Il viso viene lavato accuratamente con un sapone neutro. Di solito viene posizionata una piccola agocannula in una vena del braccio per l'eventuale somministrazione di farmaci. La paziente viene posizionata sul lettino operatorio a pancia in su con un cusciono dietro la testa.


blefaroplastica: giorno dell'intervento

 

A questo punto viene eseguito il disegno delle incisoni in base alle valutazioni fatte pre operatoriamente, calcolando precisamente la sede e il quantitavo di pelle da togliere e identificando le borse.


blefaroplastica: disegni pre operatori

 


 

AL TERMINE DELL'INTERVENTO

 

Terminata l'operazione le ferite sono chiuse con pochi sottilissimi punti e vengono applicati dei cerottini bianchi (steri strip). La paziente viene tenuta in osservazione con un po' di ghiaccio appoggiato sugli occhi per circa un'ora e poi normalemente è dimessa.


blefaroplastica: medicazione 

 


 

 

A CASA

 

Giunti a casa si sta a riposo per la restante parte della giornata avendo cura di tenere del ghiaccio appoggiato sulle palpebre fino a sera. Dopo qualche ora, all'esaurirsi dell'anestesia, compaiono di solito i primi dolori che sono tranqullamente gestibili con un antidolorifico a basso impatto gastrico preso per bocca (tachipirina). I dolori spariscono in genere in un paio di giorni. All'inzio è necessario dormire con almeno 2 cuscini sotto la testa per contenere i gonfiori. E' possibile lavarsi il viso e i capelli avendo cura di non bagnare i cerotti.

Dal giorno dopo l'intervento si comincia ad assumere una terapia antibiotica profilattica secondo la prescrizione del medico. Un'altra accortezza da avere è quella di tenere sempre inumiditi gli occhi con un normale collirio o delle lacrime artificiali da applicare nelle congiuntive più volte al giorno. E' utile anche indossare degli occhiali da sole che rendono meno fastidiosa la luce intensa e proteggono dalle polveri. In seconda giornata è di solito possibile riprendere molte delle normali attività quotidiane come guidare o un lavoro d'ufficio.


 

 

4 GIORNI DOPO L'INTERVENTO

 

In quarta giornata post operatoria viene fatta la prima medicazione e vengono già tolti i punti. Le palpebre hanno una straordinaria capacità di guarigione e, complice anche il fatto che la tensione sulle ferite è pochissima, la rimozione dei punti viene fatta molto precocemente. Solitamente in questa fase le ferite sono già molto poco visibili e solo leggermente arrossate. Può essere ancora presente qualche piccolo livido in fase di risoluzione, molto raramente si hanno ecchimosi più marcate. Da questo momento in poi è possibile lavarsi tranquillamente il viso con un sapone neutro e farsi la doccia. Può essere applicato anche un fondo tinta, possibilemnte schermato contro i raggi solari.

 

blefaroplastica: rimozione dei punti

 

Di solito dal 3°-4° giorno i dolori cessano completamente e sono gradualmente sostituiti da un prurito talvolta un po' fastidioso ma che è un normale segno di buona guarigione. Evitare assolutamente di grattarsi!

 


 

 

DOPO 15 GIORNI

 

Dopo un paio di settimane viene fatto il primo controllo a distanza. Le ferite sono perfettamente guarite e praticamente invisibili. Residua di solito qualche lievissimo gonfiore, in rapida risoluzione. Da questo momento in poi può essere utile eseguire qualche massaggio con creme specifiche per le cicatrici lungo l'incisione della palpebra superiore e sulla coda di entrambe le incisioni (superiore ed inferiore) nella parte laterale dell'occhio.

 

blefaroplastica a guarigione avvenuta


 

 

DOPO 3 SETTIMANE

 

Trascorse tre settimane dall'operazione è possibile riprendere qualsiasi altra attività compresa quella sportiva. E' opportuno applicare un fondotinta schermato o una crema protettiva contro i raggi UVA lungo le cicatrici per i primi due mesi dall'intervento.

 

© www.antoniotambuscio.it

               
ARTICOLI CONSIGLIATI


PRENOTA UNA VISITA
Prenotare visita Dr. Chirurgo Plastico Estetico e Ricostruttivo Dr. Tambuscio

Per prenotare una visita specialistica con il Dr. Tambuscio scegli fra le seguenti la sede a te più vicina.
Segui le indicazioni per fissare l'appuntamento.




Padova - Clinica Città Giardino
Via F. Piccoli 6, 35123, Padova
Telefono: 049 8911049
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Mestre Venezia - CLINICA TORRE EVA
Via Bruno Maderna, 7, 30174, Mestre, Venezia
Telefono: 041 957703
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Verona - Prestige Day Clinic
via Monte Baldo 12/B, 37069 Villafranca, Verona
Telefono: Tel.392 0682266
Orario: 15-19 da Lun-Ven

Vedi maggiori informazioni su questa sede

Vibo Valentia - Clinica Villa dei Gerani
Via Savio 10, 89900 Vibo Valentia
Telefono: 3920682266
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Treviso - Ambulatorio San Raffaele
via delle Industrie, 2/1 , 31032, Casale sul Sile, Treviso
Telefono: Per informazioni: info@antoniotambuscio.it
Vedi maggiori informazioni su questa sede



Rimani aggiornato sui focus, pubblicazioni, faq e promozione

Inserisci i tuoi dati per ricevere le nostre mail mensili.
Il tuo indirizzo e-mail *

In che provincia abiti? *


*Acconsento al trattamento dei dati personali secondo i termini di Legge sopra specificati
*Acconsento di ricevere newsletter e promozioni tramite e-mail

Tutti i campi con * sono obbligatori