PRENOTA UN CONSULTO
DIRECT LINE: 392 0682266

Tecniche: lipofilling

 

 

Il lipofilling o autotrapianto di tessuto adiposo è una procedura di chirurgia plastica estetica conosciuta da diversi decenni ma che solo dalla fine degli anni '90 ha subito una profonda rivistazione tecnica e una notevole diffusione nel mondo. La paternità della tecnica moderna va attribuita ad uno statunitense, il Dr. Sydney Coleman  che ha descritto una procedura universalmente accettata e diffusa. Su piano più squisitamente scientifico gli studi più importanti sul lipofilling sono stati svolti e pubblicati da un gruppo italiano guidato dal Dr. Gino Rigotti di Verona il quale ha per primo fornito solide basi scientifiche che spiegassero i risultati (talora soprendenti) raggiungibili con tale tecnica.


 


 

COME FUNZIONA


Il principio alla base del lipofilling è piuttosto semplice e consiste nel prelievo di grasso da una parte del corpo e il suo trasferimento in un'altra. Il tessuto adiposo viene prelevato da una sede donatrice (di solito l'interno delle ginocchia, l'addome o la parte laterale delle cosce) con una procedura molto simile ad una piccola liposuzione eseguibile in anestesia locale.  Il piccolo foro di accesso viene chiuso con un punto di sutura e la zona prelievo viene fasciata. Il grasso prelevato a questo punto può essere direttamente iniettato nella zona da riempire o, più frequentemente, viene raffinato per decantazione, filtrazione e/o centrifugazione.

 

prelievo adiposo lipofilling centrifugazione impianto lipofilling
prelievo adiposo centrifugazione impianto


 

La tecnica più utilizzata è quella della centrifugazione, proprio descritta dal Dr. Coleman. Il passaggio prevede l'inserimento delle siringhe di grasso prelevato dentro una apposita centrifuga per alcuni minuti, che ne consentirà la separazione del grasso puro dalle parti non utili quali il siero e l'olio. A questo punto il grasso è pronto per essere impiantato attraverso una serie di semplici iniezioni sottocutanee con apposite canule.

 

 

Nel tessuto impiantato le due componenti principali sono gli adipociti ovvero le cellule adipose (il vero e proprio grasso) e la componente vascolo-stromale ossia il tessuto che normalmente fornisce l'"impalcatura" del tessuto adiposo e nel cui contesto sono comprese le cellule staminali. Sono proprio gli adipociti e le cellule staminali che, come vedremo fra poco, consentono di raggiungere i risultati voluti.

 

 

 





 

 

COSA SI OTTIENE


1. Volume: è l'effetto più frequentemento ricercato per il riempimento di depressioni patologiche (esito di trauma, decubiti  o interventi chirurgici) o per il miglioramento estetico di specifiche aree anatomiche (seno, zigomi, labbra, glutei, etc..). Il principale responsabile dell'effeto volumetrico sono gli adipociti sopravvissuti al prelievo che attecchiscono nella zona di impianto. Anche le cellule staminali possono contribuire al volume grazie alla loro capacità di differenziarsi in cellule adipose mature.


2. Effetto anti infiammatorio: è un risultato talora sorprendente, solo recentemente meglio compreso. I principali responsabili sono le cellule staminali e i fattori di crescita plasmatici. In parole semplici la componente vascolo stromale ha la capacita di "sanificare" aree affette da infiammazione cronica come negli esiti di radioterapia e nelle ulcere croniche.



 

 

APPLICAZIONI PRATICHE

 

Le applicazioni del lipofilling in chirurgia plastica ricostruttiva sono molteplici. L'effetto volumetrico consente di riempire depressioni conseguenti ad interventi chirurgici e traumi o atrofia muscolare di origine neurologica. E' inoltre possibile completare e perfezionare procedure ricostruttive più complesse soprattutto nel campo della ricostruzione mammaria dopo mastectomia. L'effetto sanificante può essere rislutivo di molte situazioni fino a pochi anni fa senza speranze come gli esiti cronici di tratamenti radioterapici (radiodermiti e ulcere da radioterapia) o piaghe croniche vascolari o da decubito.


Le applicazioni in chirurgia plastica estetica sono di più recente sviluppo ma hanno prospettive particolarmente floride. Il principale effetto è ancora una volta quello di aumento di volume e tonificazione. Gli utilizzi più frequenti sono l'aumento estetico di zigomi e labbra, il rimodellamento di glutei e polpacci, il modico aumento delle mammelle

 

lipofilling su piaga da decubito lipofilling su ulcera cronica alla gamba lipofilling sul labbro inferiore dopo morso di cane lipofilling su vasta cicatrice alla schiena
decubito ischiatico ulcera cronica morso di cane vasta cicatrice

 


 

 

VANTAGGI E SVANTAGGI


Vantaggi. Il lipofilling consente di ottenere aumenti di volume e miglioramento della qualità dei tessuti con una tecnica semplice, veloce, sostanzialmente indolore e dai risultati stabili nel tempo. L'utilizzo di materiale autologo (proprio) elimina qualsiasi rischio di rigetto o intolleranza al materiale impiantato. La tecnica può essere abbinata, per la parte del prelievo, ad una liposuzione/liposcultura più estesa con finalità estetica.

 

Svantaggi. I risultati ottenibili non sono sempre ugualmente riproducibili in tutti i pazienti e questo dipende soprattutto dall'mprevedibilità della percentuale di attecchimento di ogni singolo impianto di tessuto adiposo. In linea generale l'attecchimento varia dal 30-50% per ogni seduta. Ciò rende necessaria un'ipercorrezione iniziale del difetto e l'attesa per qualche settimana della stabilizzazione dei risultati. E' quasi sempre necessario almeno un secondo trattamento per il raggiungimento dell'effetto voluto e ciò può incidere negativamente sui costi complessivi del trattamento specie nel campo estetico.



 

 

IN SINTESI


Il lipofilling è una tecnica estremamente efficace per curare un'ampio numero di patologie e con importanti applicazioni più squisitamente estetiche. Con le giuste indicazioni i risultati possono essere sorprendentemente belli e naturali. Il lipofilling richiede completa consapevolezza da parte del paziente sulle finalità e possibilità della tecnica nonchè un buon grado di collaborazione, pazienza e fiducia dei risultati a lungo termine!

 

© www.antoniotambuscio.it


               
ARTICOLI CONSIGLIATI


PRENOTA UNA VISITA
Prenotare visita Dr. Chirurgo Plastico Estetico e Ricostruttivo Dr. Tambuscio

Per prenotare una visita specialistica con il Dr. Tambuscio scegli fra le seguenti la sede a te più vicina.
Segui le indicazioni per fissare l'appuntamento.




Padova - Clinica Città Giardino
Via F. Piccoli 6, 35123, Padova
Telefono: 049 8911049
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Mestre Venezia - CLINICA TORRE EVA
Via Bruno Maderna, 7, 30174, Mestre, Venezia
Telefono: 041 957703
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Verona - Prestige Day Clinic
via Monte Baldo 12/B, 37069 Villafranca, Verona
Telefono: Tel.392 0682266
Orario: 15-19 da Lun-Ven

Vedi maggiori informazioni su questa sede

Vibo Valentia - Clinica Villa dei Gerani
Via Savio 10, 89900 Vibo Valentia
Telefono: 3920682266
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Treviso - Ambulatorio San Raffaele
via delle Industrie, 2/1 , 31032, Casale sul Sile, Treviso
Telefono: Per informazioni: info@antoniotambuscio.it
Vedi maggiori informazioni su questa sede



Rimani aggiornato sui focus, pubblicazioni, faq e promozione

Inserisci i tuoi dati per ricevere le nostre mail mensili.
Il tuo indirizzo e-mail *

In che provincia abiti? *


*Acconsento al trattamento dei dati personali secondo i termini di Legge sopra specificati
*Acconsento di ricevere newsletter e promozioni tramite e-mail

Tutti i campi con * sono obbligatori