Body contouring massivo addominoplastica lifting braccia cosce liposuzione - Chirurgia Plastica Estetica - Dott. Antonio Tambuscio

intervento chirurgia plastica

DIRECT LINE: 392 0682266

Body contouring massivo

Body contouring massivo

Durata 2-4h Degenza 2-3 iorni
Riposo post-operatorio 5 giorni Anestesia generale
Ritorno ad attività sportiva 30 giorni Ritorno a vita sociale 5 giorni
Costo per l'intevento 7500
  PUOI PRENOTARE UNA VISITA PER QUESTO INTERVENTO NELLA SEDE DI:






Vorrei eliminare le mie maniglie dell'amore, come posso fare?

Il problema delle adiposità localizzate a livello dei fianchi, le così dette “maniglie dell’amore”, può essere affrontato in diversi modi che vanno presi in considerazione caso per caso.

maniglie2 maniglie dell'amore

Semplificando molto, i metodi di trattamento sono:

SEMPRE E COMUNQUE

1. Regime dietetico rigoroso e controllato, con bilancio calorico accuratamente calcolato per il caso specifico.

2. Attività sportiva aerobica (generalmente da 3 a 5 ore alla settimana)

3. Potenziamento muscolare (gruppi traverso, obliquo esterno, obliquo interno, retto addominale, lombari)

IN CASO DI ADIPOSITA’ MARCATE SENZA PELLE IN ECCESSO

4. Liposcultura distrettuale di fianchi e addome

IN CASO DI ADIPOSITA’ MARCATA CON PELLE IN ECCESSO

5. Liposcultura e body contouring chirurgico

IN CASI PARTICOLARI (ADIPOSITA’ LIEVI MA PERSISTENTI)

6. Lipodissolve La scelta di una o più metodiche deve essere fatta dopo attenta valutazione del caso specifico e visita specialistica.



E' possibile fare operazioni chirurgiche pagando soltanto il ticket se vi sono dei problemi fisici che influiscono sulla vita di una persona?

In linea di massima non è possibile fare un intervento di chirurgia estetica gratuitamente con la mutua. I rari casi possibili sono le malformazioni congenite gravi (per il seno), le insufficienze inalatorie e i traumi (per il naso), gli esiti di dimagrimento chirurgico per grave obesità (per il seno e il corpo).



Se ci si opera in una clinica privata, cosa bisogna osservare? Cosa non deve mancare nella sala operatoria? Cosa mi devo assicurare sia presente in caso di imprevisti/emergenze?

In Italia esiste una normativa molto rigorosa sulla concessione delle autorizzazioni alle strutture sanitarie private. Per quanto riguarda la chirurgia plastica (e non la medicina estetica) le strutture idonee minime sono classificate come Strutture Extra Ospedaliere di Chirurgia le quali hanno tutte le carte in regola in termini di strumentazioni, organizzazione e sicurezza per poter svolgere tutti gli interventi sia in anestesia locale che generale, in ricovero giornaliero. Queste strutture devono avere, tra le altre cose una convenzione con un ospedale pubblico nel caso in cui dovesse essere necessario trasferire un paziente che manifesti una complicanza o richieda un ricovero più lungo di un giorno. Oltre a questa tipologia di clinica esistono altre realtà private di complessità maggiore come strutture di Day Surgery o Cliniche con ricovero ordinario. Per rispondere alla domanda, il paziente non deve controllare niente in particolare ma deve semplicemente verificare che la clinica sia di una delle tipologie dette. Esistono infatti enti preposti (ASL e NAS) che eseguono controlli frequentissimi e rigorosi su tutti i requisiti necessari.


Sono alta 165 cm e peso 108 kg, negli ultimi due anni ho perso 25 kg ed ora non riesco più a dimagrire. E' possibile eseguire il body contoring oppure devo ancora perdere peso?

Per eseguire un body contouring con finalità estetica la cosa più importante è che il peso corporeo sia stabilizzato da almeno sei mesi. In questo modo si hanno ragionevoli garanzie che il risultato raggiunto al termine dell'intervento non subirà cambiamenti nei mesi o negli anni a seguire. Ovviamente vi deve anche essere l'indicazione chirurgica all'intervento ovvero un accumulo significativo di tessuto adiposo e cutaneo a livello addominale (per le addominoplastiche) o a livello delgi arti (per il lifting di braccia e di cosce).

Paziente candidata a body contouring massivo



Dopo la sospensione di farmaci sono dimagrita circa 30 chili. Il mio addome ha subito un danno da questo dimagrimento e vorrei fare l'addominoplastica. L'intervento è mutuabile?

Purtroppo l’addome pendulo non è una malattia ma solo un inestetismo e per questo il suo trattamento non è mutuabile. Molte persone ad esempio accumulano grasso in eccesso dopo lunghe terapie con cortisone ma non per questo possono fare una liposuzione gratuitamente in ospedale. In linea di massima gli interventi per la riduzione di ampiezza (addominoplastiche e lifting di braccia e cosce) vengono eseguiti con la mutua solo se il problema è fisicamente invalidante. In questi casi non si tratta di solo inestetismo ma di un problema  per la postura e la deambulazione della persona. Altra possibilità per la mutabilità è che l'eccesso cutaneo sia fisicamente deturpante e conseguente a un trattamento chirurgico per curare l'obesità. In questi casi infatti l'enorme perdita di peso è l'obbiettivo della terapia e non l'effetto collaterale di un trattamento farmacologico. La foto da un'indea precisa della gravità di questi casi che richiedono un trattamento chirurgico logicamente mutuabile.



Sono una donna di 45 anni e dopo un dimagrimento mi è rimasto l'addome leggermente rilassato. Vorrei sapere se si può risolvere il problema e se l'intervento è mutuabile.

Se il dimagrimento non è avvenuto per via chirurgica a causa di una preesistente grave obesità, l’intervento correttivo non è in alcun modo mutuabile. Le possibilità di miglioramento sono diverse con la liposcultura e/o una addominoplastica. Per valutare il caso specifico è necessario sottoporsi ad una visita specialistica.


Quando è possibile eseguire una plastica cutanea dopo forte dimagrimento?

Una plastica cutanea per la riduzione di ampiezza (addominoplastica, torsoplastica, lifting di coscia, lifting di braccia, etc…) può essere presa in considerazione una volta che il dimagrimento si è definitivamente stabilizzato. Più precisamente il peso corporeo deve mantenersi stabile (oscillazioni massime di +/- 5kg) per almeno un anno al termine del calo ponderale.



In che casi e come si può ridurre l’eccesso di pelle dopo aver curato chirurgicamente l’obesità?

L’obesità è una patologia ben definita curabile, in molti casi, con tecniche chirurgiche di dimagrimento. A prescindere dalla metodica adottata per indurre il calo di peso (bendaggio gastrico, palloncino esofageo, diversione bilio-pancreatica, gastric pacer, etc…). La flaccidità cutanea che può risultare dopo un dimagrimento di 30-40 kg (o anche più) può essere esteticamente più sgradevole o funzionalmente più invalidante dell’obesità stessa. Per questo motivo al termine del dimagramento si rende spesso necessaria una procedura di chirurgica plastica per ridurre l’ampiezza dei tegumenti (pelle e grasso) in notevole eccesso. Le tecniche utilizzate comprendono la più classica addominoplastica, il lifting di coscia, il lifting di braccia, la dermolipectomia sottomammaria e le torsoplastiche (addominoplastiche circonferenziali).






Vuoi fare una domanda al Dott. Antonio Tambuscio?

Compila i seguenti campi e scrivi la tua domanda.
Conferma la tua mail*

Da dove scrivi?*

La tua domanda*




BODY CONTOURING MASSIVO (Torsoplastica)

 

Con il termine di body contouring massivo si intendono una serie di tecniche chirurgiche di rimodellamento corporeo associate fra loro per trattare gli inestetismi conseguenti ai forti dimagrimenti. Alcuni regimi dietetici o, più spesso, un trattamento chirurgico digestivo può consentire ai grandi obesi di perdere molto peso (fino a 50-60kg). Questi pazienti sviluppano degli inestetismi anche molto gravi conseguenti al dimagrimento, con notevole eccesso di pelle a livello addominale e negli arti. Il principale intervento di body contouring massivo è l’addominoplastica circonferenziale (o torsoplastica) che è una versione estesa a 360° dell’addominoplastica classica ma che, a differenza di quest’ultima, consente di rimuovere gli eccessi cutanei e adiposi anche nella parte inferiore della schiena. Altre tecniche associabili sono la resezione dermoadiposa toracica sottomammaria, il lifting brachiale e il lifting di coscia.








Body contouring addominale

               
ARTICOLI CONSIGLIATI


PRENOTA UNA VISITA
Prenotare visita Dr. Chirurgo Plastico Estetico e Ricostruttivo Dr. Tambuscio

Per prenotare una visita specialistica con il Dr. Tambuscio scegli fra le seguenti la sede a te più vicina.
Segui le indicazioni per fissare l'appuntamento.




Padova - Clinica Città Giardino
Via F. Piccoli 6, 35123, Padova
Telefono: 049 8911049
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Mestre Venezia - CLINICA TORRE EVA
Via Bruno Maderna, 7, 30174, Mestre, Venezia
Telefono: 041 957703
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Verona - Prestige Day Clinic
via Monte Baldo 12/B, 37069 Villafranca, Verona
Telefono: Tel.392 0682266
Orario: 15-19 da Lun-Ven

Vedi maggiori informazioni su questa sede

Vibo Valentia - Clinica Villa dei Gerani
Via Savio 10, 89900 Vibo Valentia
Telefono: 3920682266
Vedi maggiori informazioni su questa sede

Treviso - Ambulatorio San Raffaele
via delle Industrie, 2/1 , 31032, Casale sul Sile, Treviso
Telefono: Per informazioni: info@antoniotambuscio.it
Vedi maggiori informazioni su questa sede



Rimani aggiornato sui focus, pubblicazioni, faq e promozione

Inserisci i tuoi dati per ricevere le nostre mail mensili.
Il tuo indirizzo e-mail *

In che provincia abiti? *


*Acconsento al trattamento dei dati personali secondo i termini di Legge sopra specificati
*Acconsento di ricevere newsletter e promozioni tramite e-mail

Tutti i campi con * sono obbligatori